Paolo Caiazzo al Teatro Augusteo – Per fortuna che sono Terrone…

Paolo Caiazzo al Teatro Augusteo – Per fortuna che sono Terrone…

Debutto nazionale al Teatro Augusteo per il nuovo spettacolo di Paolo Caiazzo.

Venerdì 29 aprile alle ore 21:00 il debutto nazionale di “Per fortuna che sono Terrone”, il nuovo spettacolo di Paolo Caiazzo, che ha scelto il palco del Teatro Augusteo di Napoli per portare in scena, fino a domenica 8 maggio, monologhi e momenti musicali per raccontare la sua meridionalità. Uno spettacolo che lo stesso autore ha definito “genuino come uno spaghetto al pomodoro fresco”.

Paolo Caiazzo Augusteo

Due ore di comicità scritte e portate in scena da un comico, cioè una persona che vede la realtà da un’angolazione differente, perché anche situazioni difficili e drammatiche della nostra terra nascondono un aspetto che può innescare una risata, e disperarsi è comunque un atteggiamento di resa, un sorriso invece è l’anticipo di una vittoria.

Paolo Caiazzo in scena non sarà solo, ma in compagnia di 5 musicisti e canzoni che hanno onorato e onorano ancora la nostra creatività artistica. Non mancherà la visita sul palco di qualche amico artista e l’interazione con i suoi personaggi, di sicuro dovrà fare i conti con il cappellino del suo famoso Tonino Cardamone.

Il termine “Terrone”, inserito nel titolo, è una dichiarazione d’amore, e Paolo Caiazzo, come ‘contadino’ della sua Terra, intende coltivarla!

Paolo Caiazzo Teatro Augusteo

Informazioni sono disponibili al sito www.teatroaugusteo.it o telefonando al botteghino:

081414243 – 405660, dal lunedì al sabato tra le ore 10:30 e le ore 19:30. La domenica dalle ore

10:30 alle ore 13:30.

Teatro Augusteo – Napoli, Piazzetta Duca D’Aosta 263 – Tel 081414243 – 405660 – www.teatroaugusteo.it

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Potrebbe interessarti...

Giacomo Casaula, la versatilità della parola

«Il teatro è stato la scintilla da cui è nato tutto.» A parlare è Giacomo Casaula, attore, performer, scrittore, autore e direttore artistico. Il Covid non ha fermato l’estro creativo dell’eclettico artista che nato a Napoli il 27/10/1992 da genitori napoletani, vive a Cava de’ Tirreni.

Leggi Tutto »