Arte, sostenibilità e musica emergente: questo è il primo maggio organizzato dal Dejavu’ ArtAppArt. Varie le iniziative che si svilupperanno a partire dalle ore 18.00 e che condurranno ad una lunga serata di musica “BE QUIET NIGHT – La Notte dei Cantautori”.

Si inizierà con l’Aperitivo Biologico BioNik, un Aperitivo all’insegna della sostenibilità, del riciclo, del riuso, del km0, dell’artigianato dell’arte e della cultura. Tra le sale del Dejavu’ saranno presenti artigiani del riciclo e del riuso con le loro bancarelle, artigiani del legno della plastica e del tessuto, mostre d’arte e performer. Grande protagonista sarà la musica emergente con il Be Quiet Night concert ovvero una Notte dei Cantautori molto speciale. 20 cantautori si alterneranno sul palco del Dejavù dalle 19 a mezzanotte. Il Be Quiet è un progetto senza scopo di lucro, nato con l’intento di diffondere la cultura della canzone d’autore a Napoli dove, la stessa canzone d’autore, ha avuto origine negli anni venti. L’idea di far suonare su un palco libero con due brani ogni due settimane è nata tre anni fa da Giovanni Block e questa del Dejavu’ è l’ottava serata del 2015.

primo maggio locandina

Tanta musica dunque, ma anche tanto colore. Le pennellate estemporanee della giovane artista Sara Tiano illumineranno le sale del Dejavu’ArtAppArt . In esposizione anche le tele di Monica Pezzella che spiega come nascono i suoi lavori: “L’incontro tra le linee ed il colore lo stabilisco attraverso il filtro della sensibilità astenendomi dalla dimensione formale. I miei quadri danno voce, con lucidità visionaria, al corpo umano con un’astrazione messa a nudo dove la sinestesia è dominante: laddove termina la percezione visiva inizia quella uditiva.

Musica, arte, sostenibilità Il tutto rigorosamente a ingresso gratuito!!Appuntamento venerdì 1 maggio dalle ore 18 al Dejavu’ ArtAppArt –brasserie-pub. Via dei Campi Flegrei, 1 Info: 0815265902

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter