Riparte il progetto promosso dall’associazione Moonflowers al Dejavù di Pozzuoli.
Sabato 24 ottobre riparte il Rock Art, progetto promosso dall’associazione Moonflowers per l’arte al Dejavù di Pozzuoli. La musica live dei Moonflowers si mescolerà alla pittura e alla fotografia, con incursioni nell’artigianato. Il progetto nasce alla fine del 2010 per scuotere gli animi delle persone e dare una spinta alla società ormai dormiente soprattutto nell’ambito artistico.

DSC_0014-2L’intento è quello di portare l’arte anche in posti diversi dai soliti, quindi pub, discoteche e locali si trasformano all’occorrenza in veri e propri musei o salotti culturali. Durante le serate sono ospitate anche associazioni di volontariato che fanno attività di foundraising. Il 24 ottobre ci sarà l’OIPA e adotta un mattone con Formazione Solidale Onlus. A fare da scenografia al concerto dei Moonflowers ci sarà l’esposizione fotografica di Massimo Cuomo che racconta così il suo mondo: “ Con la fotografia si può trasmettere il proprio mondo interiore e fermare l’essenza di un attimo; per me è magia, espressione, vita, la strada per comunicare emozioni e sentimenti. Un’ immagine può influenzare il mondo intorno a noi con la sua energia e le sue vibrazioni benefiche. In qualsiasi momento possiamo fermare il tempo e generare paesaggi vibrazionali che arrivano direttamente al cuore”, ci saranno inoltre le fotografie di Luana Pacià e i dipinti di Nadia Luongo e Carmine Acacio e la vj Simona Palazzo.

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter