• Che cos’e’ il sogno americano?
Il sogno americano, mio, personale  si e’ avverato quando ho visto un pubblico americano,nato qui,apprezzare sinceramente la mia musica e soprattutto che sono scritti da me, in inglese.
  • Cosa chiedi a te stessa prima di iniziare lo show?
Non chiedo nulla, e’ tutto spontaneo ed istintivo; mi prometto semplicemente di dare tutta me stessa. La regola e’ quella di uscire e di dare tutto quello che ho.
  • Musicista,cantautrice, con l’hobby della fotografia e, da quasi un anno,  anche mamma. Quanto tempo dedichi a te stessa?
Zero,niente.
 elisa
  • Iniziative come l’Hit Week Festival pensi siano realmente di aiuto per i giovani musicisti italiani?
Si e no. Cioe’ non credo lo sia di piu’ o di meno di tante altre cose;  e’ un canale.
Ci sono tanti canali, tante possibilita’, questa e’ una di quelle.
  • C’e’ un suggerimento che vuoi dare ai giovani artisti italiani?
Certo.
Non lasciare niente al domani,niente al caso, essere il piu’ possibile sempre pronti a tutto e,soprattutto non affidarsi a niente e nessuno. Essere pronti ed in grado di “performare” la propria arte in qualsiasi condizione.
Ingrid Pagliarulo
“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter