Da oggi è possibile ascoltare non solo il secondo singolo “La prima volta”, brano del rapper emiliano Chrysma ma anche l’intero album d’esordio “Chrysma”in esclusiva su Spotify. Potrà essere acquistato su tutte le piattaforme dal 29 settembre.

Il video di “La Prima Volta”, girato al “Pepenero Club – Milano”, verrà messo in onda in anteprima il 29 settembre su TgCom24

chrysma

Chrysma

«La prima volta è sempre un momento particolare della nostra vitaracconta Chrysma a proposito del suo secondo singolo – le prime esperienze, le prime scelte nel fare o non fare per la prima volta una cosa; la meravigliosa sensazione quando la prima volta ti rimarrà per sempre nel cuore come un segno indelebile. “La prima volta” è un brano più radiofonico e sicuramente più pop rispetto a “Giganti” (primo singolo) che si presente come brano TRAP. Il mio disco di esordio “Chrysma” è Rap ma rispecchia l’amore verso le varie epoche in cui si è mostrato negli anni questo genere. Pertanto all’interno dell’album sarà molto facile ascoltare brani sia Trap che brani Rap più vicini alla vecchia scuola: amo tutte le facce del Rap».

Nonostante la giovane età (Christian all’anagrafe nasce nel 1995 a Parma), Chrysma si è fatto notare nel panorama del Rap e dell’Hip Hop da diversi anni, dapprima fondando la crew “Master Prod”, con cui ha aperto live di artisti già affermati come Mondo Marcio e Raige, e in seguito collaborando con Naym, con cui ha partecipato ad Italia’s Got Talent e Global Rap Superstar, presieduto da volti noti del rap italiano, come Gué Pequeno.

Chrysma poi si dedica alla scrittura del suo progetto da solista. Incontra Giuliano Boursier (produttore, arrangiatore e compositore) nel 2015 e tra i due si instaura un bellissimo rapporto iniziando a lavorare insieme al primo vero progetto del rapper. L’album “Chrysma” contiene anche “La Prima Volta”, brano finalista di Area Sanremo 2016, il primo singolo “Giganti” e “Futuro” brano con il featuring di Maria Troisi.

https://www.facebook.com/ChrysmaRap/ –  www.instagram.com/chrysmaofficial/www.chrysma.it

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter