Esce oggi, in streaming e in free download, “La notte a Milano” il nuovo singolo dei Bardamù (Alfonso Tramontana e Ginaski Wop) che anticipa il il nuovo album “Le notti bianche”. Il tema è quello delle distanze, dove la condizione spazio-temporale si veste di romanticismo.  Si spezza la chiave del tempo con la complicità “voyerista” di una Milano notturna che fa da cornice alla narrazione. I suoni, come quelli dell’intero album, conducono ad una dimensione rarefatta, quasi irreale.

Per ascoltare e scaricare gratuitamente il brano: https://soundcloud.com/ginaski-wop/la-notte-a-milano

Bardamu la notte a milanoL’album, che uscirà in aprile, si compone di 8 tracce inedite, dove “distanze” e “innocenze” fanno da filo conduttore. Il riferimento letterario del titolo “Le notti bianche” è palese: come nell’omonimo romanzo di Dostoevskij la sequenza sonora del disco è scandita per blocchi: 4 notti e un mattino. Di notte in notte – fino a un mattino pieno di Verità – si articolano storie d’amore, di quartieri, di amici turbolenti, di autostrade, di bar e di cieli fumosi.

“Le notti bianche” è il secondo disco ufficiale del duo Bardamù. Alfonso Tramontana e Ginaski Wop hanno vissuto per circa 10 anni all’estero e hanno collaborato con molti artisti fra i quali: Giorgio Conte, Buena Vista Social Club, Alessandro Haber, Andrea G. Pinketts, Baba Sissoko, Changuito, Horacio “El Negro”, Hernandez  e Bobby Carcassès.

Nel 2002 sono stati invitati da Chucho Valdès al Festival internacionàl Jazz Plaza, a La Habana; sempre nello stesso anno, Eliades Ochoa li ha ospitati in una compilation di canzone d’autore da lui prodotta.

Nel 2014 pubblicano l’album “Asa Nisi Masa”, che riceve la nomination alle Targhe Tenco nella sezione disco d’esordio.

– La notte a Milano –

Scritto, diretto e interpretato da Bardamu

Officine Farandula 2015

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter