Dopo il successo del brano dall’importante valenza sociale  “Pe l’età che tengo”, esce “Abbracciame” il nuovo singolo del cantante, attore e autore partenopeo Andrea Sannino, già protagonista di “C’era una volta scugnizzi” di Claudio Mattone, attualmente impegnato in “Stelle a metà”, il musical scritto, diretto e prodotto da Alessandro Siani.

“Abbracciame”, scritta da Andrea Sannino e Mauro Spenillo è una classica ballad napoletana, un brano sincero e diretto, senza fronzoli, con la spontaneità del gesto più istintivo dell’amore: l’abbraccio. Tra i protagonisti assoluti della nuova canzone d’autore napoletana, nel solco di una sonorità pop che parte da Eduardo De Crescenzo, Andrea Sannino porta in studio il progetto inizialmente radiofonico, quello di tradurre e cantare in lingua napoletana i maggiori successi del repertorio nazionale, da “E poi” ad “Almeno tu nell’universo” a “Senza fine”.

Il video traduce in immagini la semplicità dell’intenzione di una ballata d’amore scritta e cantata con il desiderio di riportare in auge un filone ultimamente un po’ trascurato, quello della canzone d’amore d’autore scritta all’ombra del Vesuvio, senza l’uso e l’abuso del tratto oleografico.

.

Classe 1985, cresciuto a pane e musical, dopo aver duettato con uno dei grandi più maestri della canzone italiana Lucio Dalla, dopo aver calcato  palcoscenici interpretando ruoli principali in musical di successo, a cinque anni dal suo primo disco, Andrea Sannino annuncia l’uscita del suo nuovo lavoro discografico che  uscirà il prossimo ottobre. Da un progetto di cover ad un vero e proprio album di 14 inediti, scritti e composti con Mauro Spenillo (Principe e Socio M) e Pippo Seno. La produzione artistica dell’album (edito dalla Zeus Record) è affidata a Mauro Spenillo (Principe e Socio M) e Pippo Seno con la supervisione di Gianni Simioli, il primo a credere nel progetto di Andrea Sannino.La produzione esecutiva è di Tony Polito.

Il brano è disponibile sulla piattaforma I Tunes:

https://itunes.apple.com/it/album/abbracciame-single/id1005552474

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter