“L’OMOSESSUALITA’ VISTA DAL CANTAUTORE NAPOLETANO ”
E’ uscito “Ho detto tutto a letto” Il nuovo singolo  di Acronimo Costanzo , cantautore napoletano ma lucchese d’adozione, Il brano tratta, con delicatezza assoluta e da una chiave di lettura assolutamente inedita, il tema dell’omosessualità fornendone una visione delicata e sensibile.
Una coppia in crisi  risolverà i propri problemi confessandosi “l’amore diverso” ed i reciprochi tradimenti con leggerezza e maturità.
Il brano da il titolo all’omonimo album pubblicato su 250 DIGITAL STORE mondiali su etichetta Suono Libero Music e distribuito da Believe Digital Italia.
La regia del videoclip è affidata a Claudio D’Avascio, regista partenopeo che ha collaborato, tra gli altri, con Raf e Neffa.
Un EP dal sound meticcio ed innovativo , a metà tra le atmosfere dell’Rnb/bllues di stampo americano ed il cantautorato nostrano, arrangiato da Marco Corcione della M.A.D. SCHOOL NAPOLI, coadiuvato dalla supervisione di  Nando Misuraca che si è occupato anche della cura del suono.
NAto e cresciuto a Frattamaggiore, dove si è avvicinato alla musica studiando, componendo le prime canzoni e suonando con band locali.
Dopo alcuni tentantivi di rapina subiti l’amara decisione:  decide di trasferirsi con sua giovane moglie Angela ed i figli in Toscana, precisamente a Lucca , dove prosegue gli studi universitari e lavora come operaio in un’azienda di prodotti farmaceutici.
Ed è proprio nella città toscana che vince nel 2009 l’importante concorso canoro SUmmer Music Festival.
Da lì l’incontro prima con il pianista Valerio Silvestre, fondatore della MAd School e poi con il Maestro Marco Corcione, socio dello stesso Silvestre, che diventerà poi il suo produttore artsitico nasce la pre-produzione di “Ho detto tutto a letto”
Nel 2014 firma con l’etichetta discografica di Napoli Suono Libero Music  con la quale pubblica il singolo “Fatti Mandare”.
Il brano ottiene un lusinghiero riscontro dalle radio risultando tra i più programmati dell’estate 2014 per quanto riguarda gli indipendenti.

BIOGRAFIA

"Ho detto tutto a letto"  di Acronimo Costanzo  All’anagrafe Antonio Costanzo, Cantautore , napoletano ma residente a Lucca.
Talento precoce, inizia il suo viaggio nella musica ad 11 studiando pianoforte.
Nel 2005 dà alle stampe “Sogni di Musica” il primo album autoprodotto.
Nel 2006 ,scaturita dall’esperienza come volontario con la Casa -famiglia frequentata per sei mesi, compone il brano “Alter ego” che viene notato da Teddy Reno, che lo sceglie  per la finale del 50° “Festival degli sconosciuti”.
E’ nel 2007 che adotta lo pseudonimo di “Acronimo Costanzo” partecipando al “Festival di San Marino” e al “Musiconda Giovani 2007” classificandosi secondo.
Nel 2008 si aggiudica il primo premio al  festival “Musiconda” con i brani “Legame di Molecole” e “Perchè ho bisogno di… Marì”. In quest’ultimo  Acronimo ha voluto omaggiare Rino Gaetano, citando “Sfiorivano le Viole” .

Nel 2008 esce “Legame di molecole”
Nel 2009 vince il “Summer Giovani” di Lucca.
Nel 2014 firma il contratto con la Suono Libero Music, etichetta indipendente napoletana.

SUONO LIBERO MUSIC:

Via Giustiniano, 119  –  80126 Napoli – Italy

Telefono: 08119250681
eMail: info@suonoliberomusic.com

Nando Misuraca: (+39) 3426454681

ufficio stampa: stampa@suonoliberomusic.com

“Il presente sito non è un prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare” e per questo non è tenuto alla registrazione presso il tribunale.
Iscriviti alla Newsletter